Iniziano i lavori di demolizione della scuola elementare di via Kennedy.

 

Al suo posto sorgerÓ un nuovo plesso adeguato ai recenti dettami in materia di istituti scolastici e norme antisismiche.

 

 

E' facile cadere nella retorica a cui si presta l'ultimo saluto a una struttura che per oltre quarant'anni ha ospitato un centro d'istruzione dedicato alle scuole elementari, ma quello che ogni singolo centimetro quadrato di intonaco dell'edificio ha assorbito Ŕ prezioso nella sua miscellanea di lacrime, risa gioiose, grida e silenzi di bambini diventati poi uomini e donne della societÓ saprese,

E musica, tanta musica negli anni del liceo musicale.

E poi ancora voci affettuose, severe, materne, paterne e comunque amorevoli delle maestre e dei maestri che hanno riempito di umanitÓ e professionalitÓ gli ambienti del grosso contenitore scolastico, assieme a tutto il personale non docente.

Ciao, vecchia scuola, goditi la tua meritata pensione, fatta di ricordi che hai lasciato nella memoria di quanti hai avuto cura di custodire tra le tue forti braccia di cemento e ferro. Ciao vecchia scuola.