12 ^

19 maggio

 

         Un insolito ospite si avvicina alla costa, tra lo stupore (e non solo) dei bagnanti: mai avrebbero immaginato di condividere lo specchio d'acqua con un simpatico cetaceo di circa 10 metri.

          Considerato che sono state realizzate più pellicole sugli squali che sui capodogli..............!!!

           "Pisacane", nome con il quale successivamente verrà indicato il capodoglio, per le modalità di approccio alla costa e lungi da ogni irriverenza, aveva bisogno di cure e quante ne ha  ricevuto!                

           Complimenti alla Guardia Costiera, ai Carabinieri, ai veterinari, ed a tutti coloro che hanno contribuito affinché il capodoglio potesse riprendere il largo, con la speranza, certamente molto ottimistica, che in futuro possa tornare a trovarci.                                        

 Una "storia" decisamente finita bene.

             Un capodoglio salvato dall'impegno degli uomini, riconoscendo al maestoso animale il diritto alla vita, esempio che fa da contraltare all'impegno di altri uomini  che, per altre motivazioni, queste creature le sopprimono a livello industriale.

 

              Noi uomini che a prezzo di risorse notevoli ricerchiamo in modo quasi maniacale la certezza di qualche forma di vita all'esterno del nostro globo, a volte anche immaginandola, distruggiamo senza scrupoli e necessità le forme di vita "reali" che si sono evolute con noi o che ci hanno preceduto nel ciclo della vita sulla Terra.

 

             Ho assistito personalmente allo stesso impegno prestato al capodoglio "Pisacane" profuso da medici (paragonabili, senza retorica, ad angeli), che in meno di una giornata hanno letteralmente consentito di continuare a vivere ad un bambino di pochi giorni.

 

             Poi ho conosciuto, per televisione, storie di  uomini che in pochi secondi, per varie motivazioni (sperando che siano coscienti dell'enorme sproporzione tra l'imposizione delle proprie convinzioni e la sottrazione della vita umana e che comunque subiranno ineluttabilmente il dovuto castigo al termine dei loro  giorni), sottraggono la vita a decine di esseri umani o anche ad uno solo.

 

                Cosa augurare al capodoglio "Pisacane" ed a ognuno di noi?

       

                Certamente di imbattersi sempre in persone "umane" e quindi:

                                      - buona fortuna - .