Villa Comunale

 

I giardini del Municipio sono ubicati nel centro della cittadina, limitrofi a Corso Garibaldi ed a poca distanza dai giardini del lungomare.

 

La Villa Comunale, risalente ai primi anni del 1900, contiene nel suo interno il Municipio e la statua in bronzo di Carlo Pisacane.

 

Per la sua estensione rappresenta un polmone per la cittadina, considerato che al suo interno vi  sono moltissimi alberi di specie diversa, dagli eucalipti alle magnolie, dai palmizi ai salici piangenti, fino alla presenza di un esemplare di Ginkgo Biloba dalle caratteristiche foglie preistoriche.

Ultimamente la Villa Comunale diventata ecosistema per molti uccelli: sempre pi spesso si vedono tortore, merli ecc., i quali nidificano indisturbati e sono la colonna sonora di quanti utilizzano tale luogo per ritemprarsi.

 

La Villa Comunale anche ritrovo pomeridiano per i fanciulli che la utilizzano per i loro giochi, essa curata con zelo dai giardinieri municipali che riescono ad

ottenere, soprattutto intorno alle palme, delle letterali "ciambelle di fiori".

 

Non raro vedere coppie di sposi utilizzare la Villa Comunale

quale sfondo per le fotografie del loro matrimonio.